cover 1 smallIl Libro dei Mutamenti, opera fondante del pensiero cinese, è uno dei testi più antichi dell’umanità. Riuscendo a trasmettere nei secoli il suo testo arcaico, integrato da note e commenti di epoche successive, continua anche oggi ad offrirci una originaria fonte di riflessione esistenziale ed un utile orientamento per le diramazioni della vita.  
L’I Ching, compendio dell’antica saggezza orientale, descrive una visione olistica e ciclica della natura cosmica e di quella umana. Tradizionalmente impiegato in Cina come libro oracolare e di formazione morale, conosce nella seconda metà del XX secolo una grande diffusione in occidente grazie alla nota traduzione del sinologo tedesco Richard Wilhelm, traduzione che si presta come l’originale cinese a diversi livelli di lettura. 
In questa nuova edizione italiana si è cercato di favorire l’uso interattivo del libro, inserendo solo gli elementi essenziali alla consultazione oracolare e adottando una grafica che faciliti la ricerca e la lettura dei responsi. Questo volume comprende quindi il primo libro dell’opera, con il testo più antico tradizionalmente impiegato per la divinazione e i commenti alle sentenze di epoca confuciana, accompagnati dalle brevi note del Wilhelm.  
Ogni esagramma viene anche affiancato da una suggestiva immagine fotografica che ne suggerisce visivamente il significato. 
In appendice è presente un inedito glossario sul significato dei principali termini, personaggi e simbologie che appaiono nel testo, di grande aiuto a chi si avvicina per la prima volta al Libro dei Mutamenti.

Edizione illustrata 2016.

pag. 440, 16,22 euro

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 interno libro small