I CHING – Il Libro delle Trasformazioni
su iPhone, iPad e Android

 

A CAUSA DEL CONTINUO AGGIORNAMENTO SEI SISTEMI OPERATIVI DEGLI SMARTPHONE, L'APP DEGLI I CHING E' ATTUALMENTE IN FASE DI REVISIONE.

Scriveteci per conoscere l'uscita della nuova versione. Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

 

Il testo originale del “Libro delle Trasformazioni”
nella famosa traduzione di Richard Wilhem.


L'antico oracolo diventa interattivo.
 

Interroga il Libro “lanciando” le monete sullo schermo.
Tocca l’esagramma che risulta e leggi l’interpretazione, completa dei commenti.

 


La traduzione dal cinese dell’I Ching di Richard Wilhem, grande sinologo tedesco, è certamente la più conosciuta in occidente e secondo molti la più completa e profonda. L’antico testo cinese è contemporaneamente un libro di saggezza e un libro oracolare e il lavoro di Wilhem ne rispetta entrambe le nature. Egli studia il testo e la sua storia durante un lungo soggiorno in Cina con l’aiuto di eruditi cinesi, prima di completarne la traduzione nel 1929. Nella versione in italiano appositamente realizzata per questa applicazione, si è cercato di conferire freschezza e scorrevolezza al linguaggio senza operare alcun taglio al testo originale del Libro contenuto nel primo volume dell’opera di Wilhem.

Il fascino di questo libro è straordinario. Il suo misterioso meccanismo, che mette in relazione la vita di chi lo consulta con le forze del cosmo e della natura, ha stupito molti. Fra questi anche il grande psicologo Carl Gustav Jung che ne ha preso spunto per enunciare la sua teoria sulla “sincronicità”, cioè l’accadimento simultaneo di eventi uniti fra loro da un significato, ma senza alcuna dipendenza di causa-effetto. Ogni responso del Libro rivela qualcosa di essenziale dei fatti che ci accadono, o di noi stessi, che non riusciamo sempre a cogliere, ogni suo giudizio getta una luce che ci aiuta a progredire.

 

La versione digitale del Libro, e in particolare l’applicazione interattiva per iPhone, è una alternativa contemporanea ai metodi tradizionali di consultazione, fra cui il lancio delle monete. Alla base di qualsiasi moderno dispositivo digitale c’è la stessa logica binaria che sottintende il funzionamento dell’ I Ching e che fu scoperta e utilizzata dalla civiltà cinese già qualche migliaio di anni fa.

La struttura dell’I Ching è costituita da 64 segni detti esagrammi perché ognuno è formato dalla combinazione di sei linee sovrapposte. Ogni linea può essere intera o spezzata (positiva o negativa, ying o yang) secondo lo schema binario. Ciascuna linea può anche contenere una indicazione di movimento , cioè una linea intera che si trasforma in una linea spezzata (numerata con il 6) o al contrario una linea spezzata che si trasforma in una linea intera (numerata con il 9). Questi movimenti indicano che si rende necessario un cambiamento, una mutazione, una trasformazione. Fra tutti i sinonimi preferiamo usare quest’ultimo per meglio indicare il carattere naturale di questo processo, che interessa tutte le cose esistenti.

Dopo aver posto mentalmente la domanda che ci riguarda, nel modo più semplice possibile, tocchiamo le tre monete sullo schermo per effettuare il loro lancio. Dalla combinazione casuale che ne risulta vengono automaticamente tracciate le sei linee dell’esagramma a partire dal basso. Il loro valore determina il passaggio successivo.

  • Se l’esagramma non contiene linee mutanti, la risposta dell’oracolo sarà semplice, la fotografia di una situazione ben determinata.
  • Se l’esagramma contiene linee mutanti allora l’interpretazione si servirà anche di un esagramma derivato per indicare un processo di trasformazione.

Toccando il disegno dell’esagramma estratto avremo quindi accesso alla sua interpretazione, costituita da:

  • una descrizione dell’esagramma e dei due trigrammi che lo compongono
  • un “giudizio” che fornisce la morale
  • una “immagine” che ci offre esempi tratti da immagini della natura o della storia cinese

Le descrizioni originali, spesso allegoriche e difficilmente decifrabili per chi non possiede una buona conoscenza della cultura cinese, sono sempre accompagnate da un commento che ce le spiega. Nel testo originale dell’esagramma e nei suoi commenti, possiamo troviamo tutte le caratteristiche del segno e le indicazioni per viverlo nel modo migliore.

Se nel segno sono presenti una o più linee mutanti, verrà anche considerato un secondo esagramma derivato. L’esagramma di base, prima del mutamento, corrisponde alla situazione attuale, al contesto presente che ci viene descritto nelle sue dinamiche particolari dalle singole linee mutanti. L’ esagramma derivato si potrà leggere come la tendenza o il risultato del mutamento: quello che potrebbe accadere in futuro. Un futuro che non dipende solo dalle circostanze esterne ma anche dal nostro comportamento. E’ questo il principio filosofico alla base del Libro delle Trasformazioni, il futuro è un potenziale già contenuto nel presente, spetta alla nostra consapevolezza dare un orientamento alla sua evoluzione.

Il Libro dell’ I Ching è un compendio dell’antica saggezza cinese, distillata in migliaia di anni. Il nostro intento è stato solo quello di renderlo più accessibile in una forma esclusiva per questa edizione digitale in lingua italiana. Una saggezza che porteremo sempre con noi nel nostro Tablet pronta per essere interrogata in ogni luogo e in ogni momento.

 

   

 

Nella versione per iPhone è stata aggiunta la possibilità di inviare l'esagramma del responso via mail.